Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 15 Febbraio 2017 10:20

MASCHINE Software 2.6

 

 

Native Instruments rilascia un aggiornamento software con importanti novità per la rinomata famiglia MASCHINE. L'update MASCHINE 2.6, gratuito per gli utenti registrati, rende disponibili su MASCHINE STUDIO, MASCHINE MK1 and 2 e MASCHINE MIKRO una serie di funzionalità fino ad ora riservate esclusivamente a MASCHINE JAM.

 

MASCHINE 2.6 introduce il nuovo Variation Engine. Tramite due funzioni, Humanize e Randomize, è ora possibile aumentare la varietà e la spontaneità di qualsiasi melodia o drum pattern. Humanize ritocca la quantizzazione applicata alle varie parti programmate e muove leggermente le note garantendo una maggiore naturalezza dei pattern programmati, per esempio aggiungendo swing ad una melodia o leggera imprecisione ad una parte di batteria. Randomize crea nuovi pattern con posizioni di nota e dinamiche casuali.

 

L'aggiornamento include altre funzioni che incoraggiano la sperimentazione e la spontaneità. Lock consente di manipolare un suono, cambiare un inviluppo, aprire un filtro o variare qualsiasi altro parametro, senza doversi preoccupare di perdere il lavoro già fatto. Ora, infatti, è possibile disporre di snapshot che "fotografano" in qualsiasi momento la configurazione in uso e possono richiamarla istantaneamente quando desiderato. Possono essere salvati fino a 64 snapshot e, grazie a Morph, è facile passare gradatamente da uno snapshot ad un altro, scoprendo nuove transizioni sonore.

 

NI MASCHINE 2 6 UPDATE MK2

 Con MASCHINE 2.6 viene anche introdotta la capacità di spedire, direttamente da tutti gli hardware MASCHINE, messaggi MIDI CC verso apparecchiature MIDI esterne. Tramite MIDI CC possono essere trasmessi performance data ossia attributi e parametri di vario genere. Questo significa che possono essere modificate caratteristiche quali, per esempio, la timbrica di una cassa su una drum machine hardware o i parametri LFO di un synth esterno come se fossero software instrument.

 

Questo update porta anche caratteristiche standard di MASCHINE STUDIO, MASCHINE MK1 / 2 e MASCHINE MIKRO a MASCHINE JAM. Ora possono essere modificati il pitch, la dinamica, la lunghezza, lo swing e la posizione di una nota direttamente dallo step sequencer di MASCHINE JAM, disponendo anche della regolazione di singoli parametri, come per esempio la profondità di un riverbero o il tuning di una batteria elettronica, per ciascuno step.

 

Con MASCHINE 2.6 è infine possibile, in step mode, regolare rapidamente la dinamica di ciascuna nota selezionando sulla griglia dedicata uno dei 16 livelli predefiniti.