Siete qui : PRODOTTI > Presonus > Mixer e Controllers > StudioLive 16.0.2

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

StudioLive 16.0.2

StudioLive 16.0.2

Ecco a voi lo StudioLive 16.0.2!

I mixer della famiglia StudioLive ™ 24.4.2 e 16.4.2 hanno cambiato le regole del gioco, offrendo prestazioni sorprendenti e facilità d'uso ad un ottimo prezzo. Ora è stato creato un nuovo mixer molto più compatto ad un prezzo ancora più vantaggioso, mantenendo la stessa qualità audio, le medesime prestazioni ed il software integrato (con controllo remoto incluso) dei suoi predecessori.





Piccole dimensioni. Maggiori possibilità.

Con una superficie contenuta (0,19 m2), il compatto 16 canali StudioLive 16.0.2 offre 8 canali di ingresso mono e 4 canali stereo e fornisce 12 preamplificatori microfonici a stato solido XMAX ™ in classe A . (Beh, ok, in realtà l'ingresso Talkback ne ha anche uno, portando così il numero totale dei preamplificatori XMAX a13).


Molto più di un mixer: un sistema integrato.

StudioLive 16.0.2 integra un'interfaccia FireWire 16x16 e viene fornito con il software di registrazione Capture ™, con il sequencer Studio One Artist ™ e il software di controllo bidirezionale Virtual StudioLive. Inoltre è possibile utilizzare il software free per iPad SL remote e le applicazioni di controllo per iPhone.




Fat Channel signal processing and effects

130 processori di segnale di qualità a portata di mano.

I Fat Channel del 16.0.2  hanno a bordo un gran numero  di compressori, limiter, gate, con inversione di fase, filtri passa-alto ed EQ semi- parametrici a 3 bande . Due processori multi-effetti stereo a 32-bit in virgola mobile con effetti di delay e riverbero completano la dotazione.


Il nostro primo mixer compatto con controllo MIDI.

Uno sguardo al pannello posteriore rivela che "il piccoletto" offre qualcosa di più rispetto ai suoi fratelli maggiori: MIDI In e Out. È possibile richiamare le scene da una DAW tramite Program Change MIDI, o controllare il volume principale di uscita e il livello degli effetti e mettere in mute gli effetti tra le canzoni - il tutto grazie alla magia del controllo MIDI.



16.0.2 controllo MIDI

Poter controllare il 16.0.2 da un iPad o iPhone è cool - a meno che le mani non siano occupate nel suonare lo strumento. Che cosa succede se si desidera cambiare da un riverbero lungo ad un po' di delay? Cosa fare se hai solo bisogno di più volume attraverso il PA? Che cosa succede se si desidera cambiare il mix per un assolo?

Ecco la risposta:
usare un pedale MIDI (o una DAW) per controllare:

Uscita del volume principale
Volume di uscita degli Effetti A e B
Impostazione degli Effetti A e B
Assegnazione degli Effetti A e B 
Mute Effetti  tra canzoni
Richiamo delle Scene

Avrete la possibilità di rendere la vostra performance più emozionante e varia - il tutto senza bisogno di un altro fonico.


Total recall completo.

Mixare un live in analogico presenta almeno 2 problemi.  In primo luogo, il mix perfetto può essere difficile da riprodurre dopo una settimana, o un giorno, o un'ora dal termine della performance appena eseguita. E in secondo luogo, un buon mix dovrebbe essere dinamico: i livelli, gli effetti, gli EQ devrebbero essere personalizzati per ogni canzone o parte dello spettacolo, service, o show-case.
StudioLive risolve questi problemi consentendo di salvare tutte le impostazioni ed il dominio digitale permette una rapida configurazione e richiamo di tutto mix.


Software di registrazione Multi-Traccia - CAPTURE

StudioLive è fornito con CAPTURE, un software di registrazione multi-traccia. Capture è stato progettato per interfacciarsi perfettamente con StudioLive 16.0.2 e per consentire la configurazione e la registrazione immediata delle performance.
CAPTURE ha un look ed un modo di operare simile allo standard dei migliori software per l'Hard Disk recording, questo lo rende immediatamente familiare per la maggior parte dei musicisti e degli ingegneri del suono. Le tracce registrate con CAPTURE possono venire exportate come file in formato Wav, compatibile con i ProoTools, Cubase, Nuendo, Logic, Sonar e molti altri software per l'Hard Disk recording. Potete mettere in playback le tracce registrate e mixarle direttamente via FireWire dentro allo StudioLive 16.0.2 sfruttando tutta la potenza e la qualità audio di StudioLive, registrando poi il mix finale dentro a CAPTURE!
FANTASTICO!


13 Preamplificatori XMAS in classe A

Lo Studio Live è dotata di 12 preamplificatori microfonici ( più uno per il talkback), discreti, in Classe A, denominati XMAX.
Il lavoro che deve svolgere un preamplificatore microfonico all’interno di una scheda audio è quello di aumentare il segnale in ingresso sino a portarlo al livello di un segnale di linea, in modo che possa essere convertito in digitale in modo adeguato.

Questa operazione richiede che il segnale venga aumentato di oltre 400 volte rispetto al suo voltaggio originale. Proprio per questo motivo questa fase è molto delicata e diventa una delle più importanti prima che il segnale entri nel dominio digitale. E’ facile quindi comprendere l’importanza che riveste questo componente in funzione del risultato finale. Un preamplificatore economico, magari basato su operazionali (come molti di quelli che è possibile trovare su schede audio), si traduce in una preamplificazione rumorosa, artificiale e sicuramente non accurata.

Il preamplificatore PreSonus opera in Classe A ad alto voltaggio, è progettato per garantire una buona headroom, basso rumore di fondo, ampio range dinamico ed, innanzitutto, musicalità e trasparenza che si traducono in alte frequenze dal suono vellutato, in bassi profondi, garantendo tutte le sfumature presenti fra questi due estremi.

Tutti i preamplificatori XMAX sono costruiti con gli stessi 3 elementi:

  • Alto Voltaggio: i preamplificatori XMAX funzionano a 30V. La maggior parte degli amplificatori che si trovano su schede audio (e non solo) funzionano con un voltaggio molto più basso (da 10V a 18V). L'alto voltaggio garantisce una maggiore capacità di headroom, un maggiore dettaglio sulle basse frequenze, degli alti vellutati ed, in generale, un suono più corposo

 

  • Discreti: nessun operazionale, solo transistor, resistenze e condensatori. Gli operazionali introducono rumore, colorazione artificiale e "asprezza" al segnale audio. La progettazione discreta garantisce invece una bassissimo rumore di fondo ed una grande trasparenza

 

  • Calsse A: quando un circuito funziona in modalità "Classe A", a differenza di tutti gli altri, è sempre alimentato al meglio delle sue richieste di voltaggio. Solo i circuiti in Classe A possono garantire l'assenza di distorsione nei crossover e caratteristiche più musicali, inarrivabili dai circuiti in classe A/B



Studio One Artist—Plus Gigabytes of Creative Resources

Oltre a Capture ed al software per il controllo remoto VLS, lo StudioLive 16.0.2 porta in dote un pacchetto software notevole, comprendente il software PreSonus Studio One Artist, la nuovissima DAW software per Mac OS X e Windows XP, Vista, Windows 7 ,che rende possibile la creazione di progetti di altissima qualità, in modo semplice e veloce. Insieme allo Studio One Artist, troverete 20 nuovissimi plug-in e virtual instrument ed un generoso bundle software terze parti, ricco di loop, software, strumenti e suoni.

Ecco l'elenco di tutto ciò che trovate in bundle con StudioLive 16.0.2:

 

  • All-meat, no-bloat, music-creation software with an intuitive, practical, single-window interface
  • Unlimited tracks, insert effects, sends, virtual instruments, buses, and effects channels
  • Powerful drag-and-drop functionality
  • Content browser with convenient sort options and preview player
  • Full-featured, flexible automation
  • Powerful real-time auto/manual time-stretching and resampling engine
  • Control Link™ (advanced MIDI mapping made easy)
  • Twenty 32-bit Native Sound™ plug-ins, including reverbs, amp modeling, and EQ
  • Four new virtual instruments, including a sampler and an analog-type subtractive synth
  • Ability to control FireStudio Mobile’s software mixer to create zero-latency cue mixes.
  • Gigabytes of third-party resources, including Native Instruments™ Kore™ Player with custom SoundPack (150 instruments), Native Instruments™ Guitar Rig LE, Toontrack™ EZDrummer Lite, and over 1.4 GB of loops!


Verifica se il chipset FireWire del tuo computer è compatibile, e come trovare card PCIe compatibili, per il tuo computer desktop o portatile, clicca qui.